15 novembre, Giornata ONU 2015 del Ricordo delle Vittime della Strada


FIAB PARMA Bicinsieme, con il contributo della Cooperativa Cigno Verde, ha voluto ricordare i ciclisti uccisi in questi anni a Parma lasciando un mazzo di fiori sulle ghost-bike che si trovano a barriera Garibaldi in memoria di nonno Ivo, in via Zarotto in ricordo di Mara, e in via Baganza in ricordo di Niccolò. Tre zone della città molto diverse, unite da incidenti mortali la cui causa è stata la distrazione e la velocità. Per questo alle ghost-bike è stato attaccato un palloncino bianco con scritto il segnale dei 30Km/h. Non sarai troppo presto per rendere la città tutta 30Km/h. La vita di pedoni e ciclisti ringrazierà.

gostbike-parma-1
Gost Bike a Barriera Garibaldi in memoria di nonno Ivo
gostbike-parma-2
Gostbike in via Baganza in ricordo di Niccolò
gostbike-parma-3
GostBike in via Zarotto in ricordo di Mara