Home » Iniziative » Bicinsieme News 34: Iniziative dal 25 settembre..

Bicinsieme News 34: Iniziative dal 25 settembre..

Apri qui la newsletter: http://eepurl.com/cgGTLf

25 Settembre
Foliage autunnale a Pellegrino Parmense e dintorni Destinazione:Pellegrino – Santuario di Careno
Orario Ritrovo: ore 8.45
Dove: in sede, via Bizzozero
Partenza: ore 9.00 Orario
Ritorno a Parma: tardo pomeriggio Km: 100 km circa
Difficoltà: media/difficile Sosta pranzo : al sacco

Descrizione: La nostra prima sosta, dopo aver transitato per il ponte Arturo Montanini di Collecchio. è per il coffee time da Bertinelli. Passeremo quindi da Varano Marchesi e da lì ci avvieremo verso Pellegrino. Questo paese pare debba il suo toponimo proprio al santuario di Careno meta, soprattutto in passato, di tanti pellegrinaggi e ora del nostro pedalare.

Percorreremo la strada, dalle salite abbastanza impegnative, con calma per non perderci nessuna delle delizie che l’autunno ci regala.

Arrivati a Pellegrino, dopo una sosta ristoratrice, da veri pellegrini affronteremo l’ultima salita per il Santuario di Careno. Si hanno notizie di questo monastero e della chiesa di Santa Cristina dal 926.

Il Santuario è dedicato alla Beata Vergine; la statua il 15 agosto viene portata in processione per benedire i campi. Nella tradizione popolare è della anche la Madonna dei matti poiché ad essa ricorrono in particolare i sofferenti di malattie nervose.

Dopo la sosta pranzo ci incammineremo sulla strada di ritorno. Questa volta su un percorso più pianeggiante ma non per questo meno suggestivo. Passeremo da Fidenza, S. Margherita, Borghetto – dove ci fermeremo all’Agrigelateria Ciao Latte – Noceto e di nuovo verso Parma sempre pedalando sul ponte ciclabile di Collecchio . Rientro previsto nel tardo pomeriggio.

Capogita: Carla R.- Alessandra Cell: Carla 347 3314579 Alessandra 334/30 49 732
Email: carlaravasini@yahoo.it   ti.sandra@alice.it

Registrazione: soci FIAB 1 euro (ass. infortuni), non soci 3 euro (ass. infortuni e RC). Casco consigliato, bici in ordine, camera d’aria di scorta.

25 Settembre
Soragna: Paese d’Arte (visita alla Rocca Meli Lupi e Museo Ebraico Fausto Levi con Sinagoga
Cartografia: cartine Parma in Bici N. 4-5
Orario Ritrovo: ore 08.15
dove : presso la Sede Fiab Via Bizzozzero
Partenza: ore 08.30;  Orario Ritorno a Parma: ore 17.00 circa
Km: 65
Difficoltà: media
Descrizione: Si esce da Parma prendendo dal ponte delle Nazioni la pista ciclabile di Baganzola fino a Viarolo. Si prosegue sulla Ciclotaro fino al ponte di San Secondo e poi sulla ciclabile di San Secondo. Qui si fa una breve sosta caffè (massimo 20 minuti). E’ consigliabile la celebre caffetteria “Nuova PasticceriaLady”. Si prosegue per circa 6 km lungo la Sp 50 per Carzeto.

Arrivati a Soragna si effettuerà alle 11.00 la visita guidata della Rocca Meli Lupi il cui costo è di Euro 8,00 a persona. (Si raccomanda a chi fosse interessato di preparare i soldi per facilitare le operazioni di emissione biglietti ed ingresso). La durata della visita sarà di circa un’ora.
Al termine ci si recherà al vicino Museo Ebraico Fausto Levi con l’annessa Sinagoga (un bel esempio di neoclassico, aperta al culto e alla celebrazioni di riti ebraici) per la visita. Il costo è di Euro 4,00 e la visita ha una durata di circa 40 minuti. Il Museo ci offre la possibilità di parcheggiare le biciclette nel suo cortile interno.

Pranzo: ore 13.00

Per il pranzo ci sono due opzioni: per chi desidera pranzare al sacco c’è la possibilità di sostare presso il vicino Parco pubblico delle Rimembranze, chi invece desidera un piatto veloce di affettati misti abbiamo concordato con il Bar/Ristorante “Caffetteria della Corte” in piazza Meli Lupi un piatto a testa di Culatello, Prosciutto Crudo e Coppa piacentina comprensivo di vino e acqua + caffè al costo di Euro 14,00 circa. (In questo caso chi fosse interessato è pregato di contattarmi entro sabato 24/09 per riservare i posti).

Rientro: ore 15.00 circa.
Se le condizioni meteo lo consentono al rientro da Soragna a San Secondo si potrebbe percorrere la Strada della Poltronara, una strada di campagna molto suggestiva e poco battuta arrivando a San Secondo da San Genesio.

Capogita: Barbara Copercini   Cell: 349-3256868
Email: barbara.copercini@unipr.it ; barbara.copercini@gmail.com (se inviata nei festivi)

Registrazione: soci FIAB 1 euro (ass. infortuni), non soci 3 euro (ass. infortuni e RC). Casco consigliato, bici in ordine, camera d’aria di scorta.

 2 ottobre
Malvasia Bike
Info nelle prossime news

2 ottobre
Castelli del Ducato
Destinazione: Castell’Arquato (PC)
Data: 02/10/2016
Cartografia: cartine Parma in Bici N. –
Orario Ritrovo:  ore 9:00
dove: Fidenza (PR), piazzale stazione FS
Partenza: ore 9:15
Orario Ritorno: ore 17:00 circa
Lunghezza: 75 km
Dislivello: 900 m circa
Tipo Bici: tutte (con cambio)
Fondo: strade asfaltate secondarie e piste ciclabili (qualche breve tratto sterrato per evitare strade trafficate)

Difficoltà: difficile (per lunghezza e dislivello)

Descrizione percorso:
Partendo dalla stazione di Fidenza, si esce dalla città in direzione Salsomaggiore (magari percorrendo un breve tratto di Parco dello Stirone), per poi proseguire verso il castello di Vigoleno. Da qui, si scende per poi risalire tra i vigneti in località Bacedasco e poi raggiungere Castell’Arquato (visita del borgo e sosta pranzo). Si riparte con alcuni saliscendi verso Scipione con sosta al castello, si scende poi a Salsomaggiore Terme, dove si attraversa il centro città e si ritorna poi a Fidenza su pista ciclabile.

Capogita: Duccio         Cell: 329 0760601    Email: duccio.guarnieri@gmail.com
(comunicare via email o cell. se interessati a partecipare)

Registrazione: soci FIAB 1 euro (ass. infortuni), non soci 3 euro (ass. infortuni e RC). Casco consigliato, bici in ordine, camera d’aria di scorta.
 Paciclica 5-8 ottobre

Ancora una parte di luglio poi agosto e settembre prima della partenza di Paciclica,la pedalata Fiab da ogni città d’Italia per recarsi alla Marcia della Pace Perugia-Assisi del 9 Ottobre.
Come da programma annuale Bicinsieme, si farà anche da Parma con  partenza giovedì 5 ottobre.

PROGRAMMA
1a tappa giovedì: Parma-Aulla (via Calestano) 105 km + Aulla-Pisa in treno
2a tappa venerdì :Pisa-Siena 100 km
3a tappa: Siena-Perugia 110 km
RITORNO:
Domenica pom. Perugia-Chiusi (45 km) in bici
Lunedì : Chiusi Parma in treno
Non ci sarà auto o furgone di appoggio lungo il viaggio
Previsto numero partecipanti non superiore a 8
Costo previsto approssimativo per i 5 gg (ristoro alloggio e treno tutto compreso): 300 € a testa
Chi fosse ancora interessato può prendere contatto
con Gino Ferri 333 5021992 ferrigni@gmail.com

Sul sito dedicato di Paciclica si può leggere il programma comune per tutti i ciclisti partecipanti
nei giorni di sabato e domenica tra Perugia e Assisi
http://www.paciclica.it/index. php/news/398-paciclica2016- progetto

 16 ottobre 
GITA SOCIALE APERTE LE PRENOTAZIONI FINO AD ESAURIMENTO POSTI PULLMANMANTOVA – PESCHIERA
E IL DOLCE PAESAGGIO DELLE COLLINE MORENICHE
Ponti Sul Mincio – Castellaro Lagusello – Solferino  –

PARTENZA:  MANTOVA  DESTINAZIONE   SOLFERINO
cartografia: PISTA CICLABILE Mantova Peschiera e strade a basso traffico per arrivare a Solferino (MN 5)
luogo di ritrovo: PARMA parcheggio adiacente al Palazzetto dello Sport via Silvio Pellico con PULLMAN E CARRELLO PORTA BICI
orario ritrovo: iscrizione 7.00  partenza ore 7.30
ritorno previsto: per le h18.00
tipo di percorso: km 75 ciclabili e strade a basso traffico
difficoltà: facile / qualche dolce sali e scendi
Iscrizione: presso la segreteria di Bicinsieme (lunedì dalle 17.30 alle 19) con prenotazione pranzo (per chi lo desidera), entro e non oltre il 10 ottobre con anticipo di 20 euro per il trasporto e 10 euro per pranzo.

Pranzo: Presso L’ Agriturismo La Montina  prezzo € 20,00 (www.agriturismolamontina.it). Il menu fisso comprende: antipasto con affettati misti,bruschette al pomodoro e giardiniera, bis di primi con tortelli di zucca e tagliatelle al ragù di anatra, bis di dolci con sbrisolona più grappa e crostata di frutta di stagione, vini fermi, acqua e caffè.

Quota iscrizione: 25 euro comprendente trasporto e assicurazione RC e infortuni (per soci FIAB), 27 euro per non soci FIAB. Il costo del pranzo è a parte.
Capogita: Rosanna cel 340-9348871  Roberto cel 340-3078474

Si tratta di un itinerario classico e bello che collega Mantova al Lago di Garda.
Iniziamo a percorre da Mantova la  pista ciclabile Mantova-Peschiera, e con deviazione entriamo nel parco del Mincio, per raggiungere e visitare piccoli borghi ricchi di interesse storico.
Passiamo per i paesi di Soave, Marengo, Massimbona, a Pozzolo raggiungiamo l’argine del fiume Mincio, da qui proseguiamo sino a Borghetto (piccolo borgo medievale ai piedi di Valeggio sul Mincio con il suo castello, il ponte visconteo e alcuni mulini ad acqua all’interno del borgo) qui sosta in riva al fiume. Si prosegue  per arrivare a lato di Monzambano, sosta pranzo (per chi lo desidera) presso azienda agrituristica ” La Montina”

Dopo la sosta pranzo si prende la bicicletta e si prosegue attraversando la diga di Salionze si passa sulla riva sinistra del Mincio costeggiato da alti pioppi e dopo qualche Km ad un bivio entriamo nel Parco del Mincio, un territorio che presenta aspetti unici e molto particolari, strade alberate si alternano a dolci saliscendi nel cuore delle colline moreniche. Si raggiunge il centro di Monzambano e uscendo  da una strada di campagna ci porterà a Castellaro Lagusello.
E’ un affascinante borgo medioevale rinomato per il castello medievale chiuso nelle sue mura e perfettamente conservate che si specchia nelle acque di un’incantevole laghetto morenico a forma di cuore in un paesaggio collinare praticamente intatto e di grande fascino agreste. Dopo la visita riprendiamo le bici per arrivare al termine del nostro percorso  a Solferino visita al paese di grande interesse storico.

Comments are closed.